ASSISTENZA E INVIO MODELLO UNICO PF

 

Sono obbligati a utilizzare il modello Unico Pf i contribuenti che:

 

  • nell’anno precedente hanno posseduto redditi d’impresa, anche in forma di partecipazione, redditi di lavoro autonomo per i quali è richiesta la partita IVA, redditi “diversi” non compresi fra quelli dichiarabili con il modello 730, plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni qualificate o derivanti dalla cessione di partecipazioni non qualificate in società residenti in Paesi o territori a fiscalità privilegiata, i cui titoli non sono negoziati in mercati regolamentati, redditi provenienti da “trust”, in qualità di beneficiario
  • nell’anno precedente e/o in quello di presentazione della dichiarazione non risultano residenti in Italia
  • devono presentare anche una delle dichiarazioni: IVA, IRAP, Modello 770 ordinario e semplificato
  • devono presentare la dichiarazione per conto di contribuenti deceduti

Il modello Unico deve essere presentato, in via telematica, entro il 30 settembre.

 

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Federdipendenti - Confederazione dei Lavoratori Dipendenti e dei Pensionati